logo

…..e si continua sulla Terra Mondiale

San Marino

Sarà la splendida cornice della Repubblica di San Marino a renderci protagonisti per una nuova splendida gara valevole per l’ European Rally Championship.

A partire dal prossimo Giovedi 5 Luglio si terrà nella repubblica del titano il Rally di San Marino , gara nuova per lo scenario Rally storici che per coronare il 40° anniversario è stata introdotta dalla FIA come gara valevole per il campionato.
La manifestazione , che sarà accoppiata all’IRC Intercontinental Rally Championship si snoderà per 550 km di gara per un totale di circa 170 km di prove speciali tutte completamente su fondo sterrato.
I grandi nomi del rallismo mondiale , reputano questa manifestazione una delle più complete gare nello scenario mondiale , un rally come “quelli di una Volta” che mettono a dura prova Piloti e mezzi meccanici.

L’equipaggio, ormai consolidato, sarà Giombini – Cirillo su Lancia Rally 037.
La vettura, che ha molto colpito per una Livrea Inedita, riappare dopo l’esordio non fortunatissimo a Madrid dove come battesimo ha molto ben figurato per 3/4 di gara dove senza aver fatto un metro di test era 4° assoluta dietro ad un tale Carlos Sainz (bicampione del mondo Rally) , uno strepitoso PEDRO , attore protagonista di questo campionato europeo che lo vede nettamente in testa e Ferreiro,vincitore delle ultime tre edizioni del rally .
Purtroppo per un banale problema meccanico l’equipaggio ha dovuto abbandonare la compagnia ,promettendo rivincita la prima occasione utile. L’occasione si è presentata circa un mese dopo con la partecipazione al rally di Sanremo.
Pronunciare la parola Sanremo per la stragrande maggioranza delle persone è sinonimo di rally, per qualcuno ancor più del festival internazionale della canzone!
Parter de roix come elenco iscritti con tantissimi pretendenti alla vittoria finale.
Il duo Giombini – Cirillo si presenta alla partenza con quel pizzico di rabbia per il risultato non concretamente ottenuto in terra spagnola,consapevole delle proprie potenzialità ma consci dell’agguerrita concorrenza.
I nomi presenti sono tanti , i “curriculum” dei partecipanti sono ricchi e carichi di titoli vinti e per intendere la caratura della manifestazione , ai nastri di partenza si presenta anche Eric Comas , ex pilota di Formula 1 ,con una splendida Lancia Stratos. La 037 Grigio Nera , seguita magistralmente dalla Rally Race Italia parte subito molto forte e anche con qualche piccolo problemino di gioventù chiude la prima tappa 4° assoluto facendo registrare ottimi tempi parziali di prova speciale.
La seconda tappa parte leggermente in salita e per una leggera toccata scende fino alla 7° posizione ma come i rally di una volta insegnano……è ancora tanto lungo!
Si presenta all’inizio dell’ultima PS 6° assoluto ma , questa speciale è lunga 33 km.
C’è lo spazio per perdere molte posizioni ma anche guadagnarle!!!
L’ultimo C/O a San Bartolomeo è un misto tra patimento e soddisfazione.
Il duo parcheggia la vettura subito dopo la zona vietata e vola al tavolino per vedere l’uscita dei tempi di riferimento degli equipaggi che nella generale li precedevano, comunque consapevoli di aver portato a termine una bellissima gara e comunque esso sia stato il risultato, nutrivano una gran soddisfazione per aver compiuto una bella gara.
Ciliegina sulla torta è stato il 4° tempo assoluto della prova e il raggiungimento del 4°posto assoluto nella classifica generale e il 2° di gruppo.
Tanta la soddisfazione per l’equipaggio, per la scuderia RallyclubSandroMunari che segue in modo impeccabile tutti gli equipaggi portando in giro un nome cosi Importante che lo stesso “DRAGO” ringrazia di volta in volta,per la scuderia tecnica Rally Race Italia che segue tutte queste vetture in modo professionale.
Il commento a caldo sul lungo mare di Sanremo del navigatore “Skeggia” è stato: “è stata molto lunga ma non avevo dubbi sul raggiungimento di questo risultato;Simone è stato impeccabibile perché è riuscito a ritrovare la concentrazione in una situazione sicuramente non facile ed ha piazzato la zampata dove serviva!”
Dopo questa gara , la vettura “si è alzata” con l’assetto da terra e a inizio Giugno ha svolto un test durante il Tuscan Rally nei fantastici sterrati dell’entroterra toscana.
Hanno preso un po’ le misure sulla terra in virtù di questa nuova esperienza europea a San Marino.
Le prime sensazioni sono buone e non ci resta che attenderli sulla terra Marchigiana nel primo week end di Luglio.
Seguiamo e tifiamo il nostro equipaggio che sicuramente ci farà per lo meno divertire dentro e fuori dall’abitacolo

Seguite e tifate SKEGGIA!!!

A presto per nuove notizie

SKEGGIA - 10100 Torino, Italy | Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. | Mappa del sito | Privacy
Powered by Studio 3F srl